Come Iniziare a guardare le stelle con il telescopio

guardare le stelleCi stiamo preparando a partire e nel passato per intraprendere un viaggio si iniziava con guardare le stelle per tracciare la rotta.

Oggi non abbiamo più bisogno di uno strumento per guardare le stelle come l’astrolabio, selezioniamo la nostra meta con il GPS e via!   Ma il fascino del cielo e dei segreti che le stelle contengono non ci ha mai abbandonato, quindi ecco l’opportunità di avvicinarsi a questi corpi celesti da casa o durante i nostri viaggi.

In questo articolo, vogliamo proporre un approccio profano su come guardare le stelle con il telescopio cercando di fare chiarezza su quali telescopi il mercato offre e come utilizzarli da principianti.

Tutti i telescopi vi permetteranno di osservare il cielo ad occhio nudo a secondo del tipo di ottica si potranno vedere meglio certi particolari delle stelle o della Luna, altri modelli un po’ più costosi consentono anche di scattare fotografie e di praticare il digiscoping, una tecnica per abbinare macchina fotografica e telescopio, oppure di creare video delle stelle.

Però prima di fare una scelta è necessario capire quale budget si vuole impegnare e, principalmente, come si vuole guardare le stelle con il telescopio.

Prima di acquistare un telescopio bisogna verificare le necessità e dove si dovra stare il telescopio, se rimarrà a casa o ci seguirà in viaggio, se questa attività potrebbe diventare un hobby continuativo, insomma misurare tutti i pro, i contro e le necessita per acquiastare un telescopio adatto.

Le domande più importanti che devi porti sono:

  • Cosa vuoi vedere con il tuo telescopio?
  • Quanto spazio hai per tenere il telescopio quando non lo usi?
  • Quanto vuoi spendere?

Quale strumento per guardare le stelle acquistare?

Facendo tutte le considerazioni che abbiamo riportato prima, abbiamo stilato una selezione di quelli che potrebbero essere i telescopi più adatti. Abbiamo selezionato modelli base e più sofisticati per soddisfare tutte le necessità.

Come guardare le stelle con i bambini

Naturalmente i più attratti da questo tipo di attività sono i bambini perciò come primo telescopio si può optare per un modello economico costruito con materiali resistenti e che diano la possibilità di guardare la luna o qualche pianeta visibile tipo scoprire Saturno e riuscire a metterne a fuoco gli anelli !

Se sei piu grande e hai un budget limitato o per chi viaggia molto, ecco un telescopio per tutti coloro che intendono prendere sul serio l’hobby di guardare le stelle con il telescopio, sarà necessario un telescopio robusto, facile da configurare e abbastanza potente per vedere la luna e i pianeti vicini .

Come guardare le stelle

Per avere una maggiore resa dal nostro nuovo telescopio bisogna rispettare un paio di regole basilari.
L’inquinamento luminoso è il primo problema che si deve affrontare perciò prima cosa cercate di raggiungere luoghi con un bel cielo buio. Una seconda regola che contribuisce alla qualità di visione è l’altitudine. Per chi viaggia, raggiungere un luogo di montagna è ottimale per gustarsi al meglio le nostre lontane stelle

App per guardare le stelle

Per gli inesperti trovare un pianeta può essere estremamente difficile. Pe risolvere questo problema ci vengono in aiuto delle app che a seconda della nostra posizione indicano dove e situato un determinato pianeta.

Google Sky map

Con questa app di Google, Google Sky map, si possono identificare facilmente stelle, pianeti e nebulose

SkyView

app sia a pagamento che free che offre numerose funzionalità. In questa app si possono trovare anche i satelliti che orbitano intorno alla terra. Disponibile sia per Android che per iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *