Come scegliere un camper usato o nuovo, on line o dal concessionario

Come scegliere un Camper on line o dal concessionario o che sia questo un camper usato o un camper nuovo … questo è il dilemma che che ogni futuro camperista si pone.

camper usatoViaggiare in camper offre esperienze uniche che non possono essere vissute in nessun altro tipo di vacanza. Il camper è un mezzo versatile: permette di modificare l´itinerario di viaggio anche durante la vacanza e di spostarsi da un luogo all´altro senza la preoccupazione di dover prenotare. I modelli offerti sul mercato europeo sono numerosissimi ma la tendenza principale ricade maggiormente sulle case produttrici Dethleffs, Hobby , Knaus , Bürstner,Laika, Hymer/ Eriba e Adria che hanno un´esperienza decennale di costruzione di veicoli ricreazionali. Ecco alcune offerte di camper usati e nuovi/ km 0   si possono trovare anche sul portale di AutoScout24.

L´acquisto di un camper usato o nuovo non è un semplice processo di analisi del budget economico a disposizione, bensì una scelta meditata che deve valutare numerosi fattori. Innanzitutto si deve prendere in considerazione se acquistare un veicolo ricreazionale usato o nuovo.

Acquistare un camper nuovo

La scelta migliore, se i mezzi finanziari lo permettono, sarebbe quella di scegliere un camper nuovo per avere una sicurezza massima sui pezzi di maggiore consumo e per avere la garanzia ufficiale del produttore.

Acquistare un camper on line

Da smartphone, tablet o computer, oggi, acquistare un camper on line è molto facile. Ogni concessionario mette a disposizione dei clienti tutti gli strumenti per visionare il camper on line senza muoversi da casa. Immagini a 360° e video ad alta definizione danno la sensazione di essere sul posto e questi servizi sono molto utili per evitare un trasferimento di molti kilometri per visionare solo un mezzo.

Come scegliere un camper usato

Se si decide di acquistare un camper usato, e questo è il consiglio per chi si affaccia per la prima volta al mondo del plein air,  è preferibile affidarsi ad un concessionario per avere una garanzia minima, quella di legge di un anno per i camper usati, personalmente diffiderei dell’acquisto da privato di un camper on line pubblicato sui vari portali. 
Il passo successivo per l’acquisto è quello di valutare gli interni del mezzo, la disposizione e il numero dei letti a disposizione senza dimenticarsi i posti omologati per il viaggio. Infatti nella maggior parte dei casi i posti letto sono in numero maggiore dei posti omologati per viaggiare. La presenza di accessori, come riscaldatori, parabola, serbatoio dell’acqua aggiuntivo, condizionatore o generatore e predisposizioni per una eventuale successiva installazione è sicuramente da valutare e  rientra poi nella valutazione finale del camper usato.

Quando si decide di scegliere un camper usato, l´attenzione deve essere minuziosa. Spesso le “occasioni” nascondono interessanti sorprese. Per prima cosa è importante controllare l´anno d´immatricolazione e le revisioni fatte al veicolo. Si potrebbe incorrere in problemi successivi all´acquisto nel caso in cui al camper non fossero stati recentemente fatti i dovuti controlli. Una verifica di tutte le parti meccaniche, lo stato dei freni e della frizione è d’obbligo. Nel caso in cui fosse presente il “bombolone”, ricordatevi di verificare l’anno di installazione perchè deve essere sostituito ogni 10 anni.
Per quanto riguarda gli pneumatici è importante osservare che non siano consumato o ovalizzati, in questo caso significherebbe che il veicolo è rimasto molto tempo parcheggiato e si può comodamente richiedere di avere uno scambio di pneumatici o un ribasso del prezzo, se la proposta è troppo alta e il veicolo non è nello stato in cui è descritto nell´annuncio.

Nel caso in cui ci fosse la possibilità, sarebbe di notevole aiuto far controllare il veicolo da un meccanico di fiducia, in modo da avere un parere tecnico ed essere informati nel caso in cui fosse necessario affrontare spese di riparazione in seguito all´acquisto del camper.

Non dimentichiamo di visionare anche lo stato del parabrezza, delle finestre, degli oblò superiori e di controllare che non siano presenti danni alla scocca della cellula dovuti a incidenti, per evitare che l’acqua non sia penetrata all’interno dei pannelli incidentati.

Come scegliere un camper usato: attenzione alle infiltrazioni

Il problema più grande che potrebbe aver un camper usato è quello delle infiltrazioni. Per appurare che non vi siano infiltrazioni il metodo più immediato è quello di toccare le pareti interne del camper, in prossimità dei bordi delle finestre, degli oblò, dentro gli armadietti e dove ci sono le giunture dei pannelli laterali al soffitto e al pavimento  verificando che la superficie non sia morbida o spugnosa. In questo caso si sconsiglia l’acquisto del camper usato perchè si andrebbe ad acquistare un mezzo che avrebbe bisogno di ristrutturazioni costose nel breve tempo.

Camper usato: veranda, frigo, gas e impianto elettrico

Se sul mezzo è installata la veranda esterna, è importante controllare che questa non sia ammuffita o strappata in alcuni punti, verificare che l’apertura e la chiusura sia corretta.
Per quanto riguarda le installazioni interne, è importante controllare il funzionamento del frigorifero in tutte le sue modalità (gas, 12v e 220v), dei fornelli, con particolare attenzione allo stato dei tubi di raccordo delle bombole o dell´impianto a gas. Nel bagno verificate i sanitari e il piatto doccia che non sia crepato.
Infine è d´obbligo mettere in funzione l´intero veicolo, facendo partire il motore, per assicurarsi che tutto funzioni correttamente e per verificare che le batterie vengano caricate correttamente.

Se avete la possibilità, una volta scelto il camper, fatevi accompagnare da un amico camperista, sicuramente potrà consigliarvi.

Ultimamente con la diffusione di internet è capitato di alcune persone truffate sia per l’acquisto che per la vendita di camper usati. Venditori spariti con caparre e assegni fasulli per il pagamento. Quando si effettua una vendita o un acquisto via internet è sempre meglio andare con i piedi di piombo e non farsi abbagliare da valutazioni basse di solito queste nascondo l’inganno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *