La Guida Camper Europa 2013

Guida Camper Europa 2013 è senza dubbio una delle guide più complete e dettagliate, un vero vademecum per ogni camperista in cerca della massima tranquillità per le proprie soste. Prodotta dall’editore olandese Facile Media, in vendita dal 21 novembre 2012 presso librerie, concessionari camper, centri vendita di accessori e sul sito www.camperstop.com, è giunta quest’anno alla 16esima edizione internazionale, la quarta in lingua italiana, e raccoglie 7420 strutture destinate alla sosta, delle quali 5075 complete di foto e 593 completamente nuove. Per ognuna viene indicato se si tratta di area di sosta attrezzata, campeggio o semplice parcheggio, anche all’esterno di strutture campeggistiche, oppure di possibilità sosta presso fattorie, spa o ristoranti, parchi divertimento o musei. Ogni singola struttura dispone di coordinate GPS per una facile e sicura localizzazione tramite navigatore satellitare ed è corredata di dettagliate informazioni quali: il numero di piazzole e loro dimensione, eventuali tariffe richieste per la sosta, servizi forniti. Tra questi figurano il carico di acqua potabile, lo scarico dei serbatoi di recupero e dei Wc chimici, l’allacciamento alla rete elettrica, i servizi igienici e le docce, la lavatrice, il collegamento Wi-Fi, il tipo di superficie (prato, ghiaia, asfalto, ecc..), il periodo di apertura. Ben 864 pagine in cui sono elencate, inoltre, le distanze dai luoghi di interesse turistico (centro città, spiagge, laghi, parchi), dai principali esercizi commerciali (ristoranti e bar, negozi e supermercati) e da autostrade e strade di maggior traffico. Le novità di questa edizione sono rappresentate dall’indicazione della distanza di eventuali piste ciclabili, percorsi per escursioni e camminate, ma anche dalle modalità di pagamento possibili: contanti, carta di credito, parchimetro. Inoltre, le mappe sulle quali vengono riportate le strutture per la sosta sono ora più facili da consultare, in quanto riprodotte con una scala maggiore e con una grafica più chiara. La guida riporta quest’anno oltre 4.000 variazioni rispetto alla passata edizione e questo è il frutto del lavoro dei 50 ispettori che periodicamente controllano ogni singola struttura, a garanzia della completa attendibilità delle informazioni riportate. Le aree per la sosta dei camper riguardano Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Francia (2011 strutture), Germania (2126 strutture), Grecia, Italia (1023 strutture), Lussemburgo, Paesi Bassi (373 strutture), Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Svizzera.

 Il prezzo al pubblico è di 19,95 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *