Francia in Camper – Viaggiare in Europa

La Francia in camper … Il paese in Europa dove viaggiare in camper è molto facile.

Francia in camper

Agli amici che iniziano la loro avventura nel mondo del Plein Air consiglio com primo viaggio di visitare la Francia . Normandia, Bretagna, Castelli della Loira e molti altri splendidi posti.

Sono tutti luoghi dove non si hanno problemi di parcheggio con qualsiasi tipo di camper o motorhome, la gente del posto ti accoglia col sorriso, insomma un paradiso per gli amanti del viaggiare  su quattro ruote in europa.

Anche i campeggi, per chi vuole visitare la Francia spostandosi frequentemente, si può dormire una notte in un campeggio comunale spendendo dai 7 euro in su … e se lo paragoniamo all’Italia (12 euro solo per scaricare le nere e caricare l’acqua !!!!) cosa si può dire … i nostri cugini sanno come trattare i camperisti.

 

I vulcani in Francia: l’Auvergne e la zona di Clermont-Ferrand

Francia in camper - auvergne vulcanoI vulcani in francia? Si nella regione dell’Auvergne ,nel massiccio centrale francese, c’e una catena di vulcani spenti oramai da più di 5.000 anni e sicuramente chi stà organizzando un viaggio in Francia può prendere questa zona come meta della vacanza. A pochi chilometri da Clermont-Ferrand infatti si innalza la Chaîne des Puys, e il “vulcano” più importante e famoso è le Puy-de-Dôme (alto 1465 m).

Francia in camper auvergne vulcaniaAi piedi dei vulcani potete trovare diverse attrazioni molto belle a tema molto belle tra cui Vulcania, un parco di divertimenti dedicato ai vulcani in francia dove viene spiegato sia in modo scientifico che con attrazioni ludiche, simulazioni e modellini cosa sono i vulcani e come sarebbe quella zona se le bocche fossero ancora attive, da non perdere sia per piccoli che per adulti.

Francia in camper auvergne museo michelinA Clermont-Ferrand  non può mancare la visita al museo Michelin che ripercorre la storia degli pneumatici più famosi del mondo.

Francia in camper auvergne valle dei santi

A Sud di Clermont-Ferrand invece si può visitare “la Vallée des Saints” un paesaggio curioso, che si trova a Boudes nel Puy-de-Dôme. Questo luogo è famoso per i suoi strani picchi e tonalità ocra rossa, scolpiti dall’erosione che evocano statue gigantesche.
Durante il percorso di visita è possibile vedere anche la piccola sorgente di Bard risalente al periodo romano.

Mont Saint Michel

Francia in camper - Mont saint MichelGli abitanti di questo luogo non superano i 50, ma Mont Sant Michel, patrimonio dell’UNESCO, è uno dei luoghi più visitati di Francia. Con la bassa marea, e possibile visitare l’isola  ma bisogna stare attenti a non rimane bloccati quando l’alta marea sale, l’acqua aumenta di più di 10m, e non vi sono passaggi per tornare sulla terra ferma.
Con all’apice della “roccia” il santuario dedicato a San Michele Arcangelo questa piccola rocca contiene circa una cinquantina di edifici che meritano di essere visitati più tutti i vari negozietti in stile San Marino. Anche la zona circostante merita una visita e da non dimenticare l’acquisti di una bottiglia di Sidro, perchè in Normandia oltre a produrre il classico Sidro di mele viene prodotto quello di pere. Insieme a questa bevanda potrete degustare il formaggio più famoso di Francia il Camembert

Consigliatissimo pernottare in camper a poche centinaia di metri da dove arriva la marea per poter assistere allo spettacolo che offre questo luogo durante la notte

 

Per informazioni sulle aree di servizio e di sosta potete leggere Camper in Francia – Nuovo sito aree di sosta camper.

Guide per viaggiare in Francia col camper:

Franceguide
Camping France

Siti dedicati ai viaggi in Francia :

La Provenza in Camper
Il sud della francia: Provenza e Camargue (2007)
Bretagna e Normandia in camper (2005)
I Castelli della Loira

Francia in Camper : viabilità e trafori

Il costo del traforo del Monte Bianco e del Frejus … è veramente caro ? 

la via più veloce e semplice per andare in Francia in autocaravan è passando per traforo del Monte Bianco.

Molti camperisti preferiscono strade  alternative meno costose delle quali ne parleremo più avanti, spaventati dal costo del passaggio al traforo del Monte Bianco.

Certamente spendere 58€ per un passaggio o 73€ per l’andata e ritorno se si prevede di rientrare entro una settimana  non sono pochi, ma se intendete recarvi più volte nell’arco di 2 anni ecco la soluzione !

Il costo del traforo del Monte Bianco  per 10 passaggi è di 184€  (18,4 !)  mentre per il Frejus l’abbonamento a 8 transiti: € 170,80  – 20 transiti  € 315,70 

Dove parcheggiare col camper?

Trovare aree di sosta per camper transalpine non è un problema come in Italia, aree gratuite, a pagamento, campeggi municipali, aree di pernottamento sono disponibili su tutto il territorio anche nei paesi più piccoli. Ultimamente le nuove aree di parcheggio vengono costruite vicino a centri sportivi e piscine dove i camperisti possono avere accessi agevolati, ad esempio, durante l’ultimo nostro viaggio in Francia, per la felicità dei miei figli, molte aree erano situate vicino a parchi giochi con skate park.

Quasi tutte sono ad accesso automatizzato o gestite da dipendenti comunali che giornalmente passano a riscuotere il pedaggio, naturalmente tutti i servizi sono inclusi e i prezzi sono più che abbordabili.

Grazie alla tecnologia possiamo trovare siti e applicazioni per smartphone che indicano tutte queste aree di sosta, ecco di seguito una selezione

2 pensieri su “Francia in Camper – Viaggiare in Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.